Pregiudicato ferito a colpi d'arma da fuoco a Secondigliano

Pregiudicato ferito a colpi d’arma da fuoco a Secondigliano

Il 42enne Raffaele Errichelli è stato ferito a colpi di arma da fuoco questa notte a Secondigliano. Ricoverato al San Giovanni Bosco è in prognosi riservata

Un quarantaduenne, Raffaele Errichelli, è stato ferito a colpi di arma da fuoco questa notte a Secondigliano. Ricoverato al San Giovanni Bosco, l’uomo – che ha riportato ferite al torace e all’addome – è in prognosi riservata. Ancora incerta, come riporta askanews, la dinamica dell’agguato su cui indagano i poliziotti del Commissariato di Scampia e la Squadra Mobile. La ricostruzione dei fatti per ora riferisce di un intervento degli agenti in via Abate Gioacchino, nel quartiere nord della città, in seguito a una segnalazione degli operatori del 118 che stavano prelevando un uomo ferito nell’androne di uno stabile al civico 86.

 

Rinvenuti 6 bossoli calibro 45 a 200 metri dal luogo in cui Raffaele Errichelli è stato ferito a colpi d’arma da fuoco

Il ferito ha precedenti per reati contro il patrimonio. A un primo sopralluogo degli agenti è stata ritrovata una Fiat punto con il finestrino dal lato del passeggero rotto e tre fori di arma da fuoco lungo la fiancata. All’interno alcune tracce ematiche e un bossolo. A circa 200 metri di distanza sono stati rinvenuti 6 bossoli di calibro 45. La scientifica, che ha proceduto con i rilievi del caso, sta provvedendo a verificare se il bossolo trovato nell’auto sia dello stesso calibro di quelli trovati all’esterno e di accertare se il sangue trovato nella Fiat sia del ferito. Al momento gli agenti non dispongono di alcuna testimonianza utile. Nella zona non ci sono telecamere di sorveglianza che possano aiutare nella ricostruzione della dinamica.