Poste Italiane: cercasi 1.500 persone per dicembre

Dal 25 novembre Poste Italiane assume 1.500 persone. Occorrono portalettere, addetti allo smistamento, Front End Multilingue. Nell’articolo il link per candidarsi.

Poste Italiane a partire dal 25 novembre da avvio al nuovo periodo di assunzioni. Cercasi 1.500 persone, principalmente per il ruolo di smistamento e portalettere da inserire nelle sedi su tutto il territorio nazionale. Per il profilo richiesto dalle Poste Italiane non è obbligatorio possedere titoli di elevata istruzione e formazione e non sono richieste facoltà specialistiche oltre il diploma di scuola media superiore conseguita con un voto minimo di 70/100, oltre il possesso di una patente di guida in corso di validità, oltre una idoneità per la guida di un veicolo aziendale, oltre un certificato medico d’idoneità generica al lavoro.

L’assegnazione dei ruoli e degli incarichi verrà effettuata in base alle esigenze di Poste Italiane, ma sarà possibile per i candidati esprimere delle preferenze territoriali per i periodi indicati. Le forme contrattuali contemplate da Poste Italiane si riducono a una: assunzione a tempo determinato. Per chi avesse l’occasione di essere assunto, la prima esperienza in Poste Italiane non andrà perduta, ma nel caso di prossime campagne di assunzioni quest’ultima sarà considerata come un requisito importante per una più facile possibile assunzione.

Visitando il sito web di Poste Italiane o cliccando sul link riportato di seguito https://erecruiting.poste.it/posizioniAperte.php è possibile ottenere più precise informazioni ed essere guidati a una facile e agevole candidatura elettronica.

Più nel particolare tra le regioni, le località e i ruoli richiesti vi sono:

Lazio: Figure di Front End Multilingue (Roma)

Lombardia: Addetto allo smistamento e Portalettere (Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Como, Sondrio, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza, Brianza)

Campania: Addetto allo smistamento (Napoli)

Calabria: Addetto allo smistamento (Catanzaro)

Emilia Romagna: Addetto allo smistamento (Bologna)

Marche: Addetto allo smistamento (Ancona)

Toscana: Addetto allo smistamento (Firenze)

Puglia: Addetto allo smistamento (Bari)

Piemonte: Portalettere (Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano, Cusio, Ossola)

Valle d’Aosta: Portalettere (Aosta)

Liguria: Portalettere (Imperia, Savona, Genova)

Veneto: Figure di Front End Multilingue (Padova)