Positano batte Porto Cervo, le case vacanze più care sono in costiera amalfitana

Positano batte Porto Cervo, in costiera amalfitana le case vacanze più care, una media di 200 euro a notte.

Secondo un studio condotto da Immobiliare.it, riportato dal corrieredelmezzogiorno, Positano batte Porto Cervo ma anche di Capri e altra località chic della nostra penisola. Con una media di 200 euro a notte, Positano è seconda solo a Cortina d’Ampezzo, a sorpresa al primo posto, nonostante sia una località montana, qui ad agosto vi costerà circa 240 euro a notte per soggiornare. Si parla di appartamenti con quattro posti letto. Dunque Positano batte Porto Cervo, ma no Cortina. La località della Costa Smeralda è terza, con una media di 180 euro a notte. A seguire troviamo Golfo Aranci dove la media è di 170 euro a notte e poi sempre in Sardegna Torre delle Stelle, 140 euro per notte. E 140 euro notte le spenderete anche a Capri, mentre ad Amalfi vi serviranno 130 euro a notte.

Positano batte Porto Cervo ed è la località di mare più cara

Seconda dietro Cortina, ma prima per quanto riguarda le località di mare. Le località più economiche si trovano invece in Sicilia e sono: Mondello e Taormina. Nella prima la media è di 120 euro a notte, nella località del Festival del Cinema è invece di 105 euro a notte.