Posillipo, quando piove la strada diventa un fiume in piena. Ma a nessuno importa FOTO

La segnalazione di una nostra lettrice: “Quando piove è alluvione, le strade diventano inagibili perché dalla collina scende un fiume in piena. Ma le istituzioni non intervengono”

Via Posillipo, quando piove, si trasforma in un inferno. Lo sanno bene gli abitanti, che, nei giorni di pioggia, sono costretti a fare i conti con un fiume d’acqua che allaga le strade rendendole inagibili. Ma alle istituzioni pare che non importi nulla. Perché, nonostante le ripetute segnalazioni, ancora nessuno si è mai mobilitato per intervenire. Così una cittadina, stanca di parlare a vuoto con chi non ascolta, si è rivolta alla nostra redazione per chiedere aiuto. Pubblichiamo di seguito alcune foto e la lettera inviateci dalla nostra lettrice:

“Vorrei segnalare una cosa che da parecchio tempo va avanti e sembra che a nessuno importi. Ho segnalato la questione anche al sindaco De Magistris e ai vari operatori ecologici del posto, ma davvero non sembra interessare a nessuno. Io abito in via Posillipo: quando piove forte, qui diventa un’alluvione. Le strade sono inagibili a causa del corso d’acqua che si viene a formare. Noi del posto ci siamo domandati perché: in effetti il motivo – abbastanza preoccupante – sono i tombini, che sono a livello del marciapiedi e completamente otturati con la calce. Così non avendo sfogo, da Posillipo l’acqua scende giù fino al bagno Elena, trasformandosi in un vero e proprio fiume. Sia le case che i negozi vengono sommersi d’acqua. Io stessa avevo un negozio, e una volta l’acqua entrò all’interno del magazzino rovinandomi tutta la merce! Spero che voi possiate fare qualcosa”.