Traghetto Cagliari-Napoli: furti e molestie da 50 extracomunitari

Porto di Napoli, 5 milioni per bonifica fondali da ordigni bellici

Nell’ambito del Grande progetto Sistema integrato del Porto di Napoli, interventi per 58,6 milioni di euro

“Ha preso il via, con la pubblicazione sulla Gazzetta europea, la gara da 5 milioni per la bonifica da ordigni bellici del fondali antistanti il porto di Napoli interessati dal Grande progetto”.

Lo rende noto l’assessore regionale ai Lavori pubblici e Grandi progetti, Edoardo Cosenza.

In gara interventi per un valore complessivo di 58,6 milioni di euro

“Si tratta del terzo bando che parte. Gli altri due riguardano il riassetto dei collegamenti stradali e ferroviari interni e la realizzazione del completamento della rete fognaria. Complessivamente, nell’ambito del Grande progetto Sistema integrato portuale di Napoli, sono in gara interventi per un valore di 58 milioni 600mila euro”.

“L’Autorità portuale ha garantito che tutte le gare saranno espletate entro la fine dell’anno, ha concluso Cosenza.

“A breve – ha aggiunto il commissario dell’Autorità Portuale di Napoli Franco Karrersarà bandita anche la gara per le indagini di archeologia sottomarina. In questo modo saranno avviati entrambi gli appalti di servizi che costituiscono parte integrante del Grande progetto”.