Polizia insegue scooter: quattro feriti nel Napoletano

Polizia insegue scooter per le strade di Napoli dopo che non si era fermato a un posto di blocco. Il bilancio è di quattro feriti

Rocambolesco inseguimento della Polizia a Napoli, sulle tracce di uno scooter che, alla fine, si schianta contro una vettura: il bilancio è di tre poliziotti feriti, una donna contusa e i due fuggitivi in manette. Si tratta di un georgiano di 28 anni e un giovane della Repubblica Ceca, di 32 anni, ora accusati di resistenza, oltraggio, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Polizia insegue scooter: fuggitivi bloccati e arrestati

I due erano in sella a un potente scooter e non si sono fermati a un posto di blocco della Polizia. Ne è nato un lungo inseguimento per le vie della città, anche contromano, terminato – dopo l’investimento di tre poliziotti – contro il parabrezza di una Renault Clio guidata da una donna di 40 anni rimasta lievemente contusa. I fuggitivi sono stati bloccati e arrestati. Lo scooter è stato sequestrato.