Polizia blocca rissa a Napoli usando lo spray al peperoncino

Un immigrato è stato bloccato con lo spray al peperoncino dalla Polizia dopo che aveva colpito sia i militari dell’Esercito che gli uomini della pattuglia

Un immigrato del Mali di 30 anni è stato bloccato con lo ‘spray al peperoncino’ da parte della Polizia dopo che l’uomo aveva colpito a calci sia i militari dell’Esercito, in piazza Garibaldi a Napoli, che gli uomini della pattuglia intervenuti in soccorso. Cosi’ gli agenti dell’ufficio Prevenzione generale della Questura hanno bloccato l’uomo con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Rissa a Napoli: bloccato 30enne del Mali con spray al peperoncino

L’intervento delle forze dell’ordine in seguito alla rissa tra due extracomunitari. L’invito a ritornare alla calma non ha fermato l’immigrato del Mali che ha continuato a colpire con calci sia i militari che i poliziotti appena sopraggiunti. Si è reso necessario così l’utilizzo dello “spray al peperoncino” per bloccare definitivamente il 30enne che ora è in attesa del giudizio direttissimo. Sia i poliziotti che i militari intervenuti sono stati costretti alle cure mediche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *