Pizzo ai commercianti: sei arresti nel Napoletano

Imponevano il pizzo ai commercianti della zona. Eseguita un’ordinanza di custodia cautelare a carico di sei persone affiliate al clan camorristico dei Rega

Imponevano il pizzo ai commercianti della zona e quando uno degli esercenti saltò una delle rate pattuite fu anche aggredito. I carabinieri della Compagnia Castello di Cisterna hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Napoli a carico di sei persone ritenute affiliate al clan camorristico dei “Rega“, operante nel controllo degli affari illeciti a Brusciano (Napoli) e comuni limitrofi. Sono accusate, a vario titolo, di tentata estorsione, estorsioni e lesioni personali, reati aggravati da metodo e finalità mafiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *