Pizza vs McDonald: l'Associazione Verace Pizza Napoletana minaccia azioni legali contro la multinazionale

Pizza vs McDonald: l’Associazione Verace Pizza Napoletana minaccia azioni legali contro la multinazionale

Pizza vs McDonald: l’Associazione Verace Pizza Napoletana minaccia azioni legali contro la multinazionale a seguito dell’ultimo spot della società

Pizza vs McDonald. McDonald’s Italia risponde all’Associazione Verace Pizza Napoletana, che ha minacciato azioni legali contro l’azienda per il suo ultimo spot, che mostra un cameriere quasi in imbarazzo al tavolo di una famiglia decisamente perplessa davanti ai menu aperti della pizzeria.

Pizza vs McDonald: “Nessun attacco contro i pizzaioli di Napoli, anche noi amiamo la pizza”

Vorremmo dire ai pizzaioli di Napoli che nessuno ha sferrato un attacco a loro, tanto meno a un’istituzione come la pizza. Anche noi di McDonald’s, da buoni italiani, amiamo la pizza e frequentiamo le pizzerie. Con il nostro spot abbiamo messo in scena una situazione che è capitata a chiunque abbia un figlio. I genitori decidono di uscire e i bambini spingono per venire da McDonald’s, chi non ha sperimentato almeno una volta questa situazione? Senza dimenticare che conviene anche ai genitori… Ma questo non vuol dire che gli italiani smetteranno di frequentare le pizzerie, nessuno si allarmi. In fondo McDonald’s ha solo 510 ristoranti in Italia, mentre le pizzerie sono decine di migliaia… in questo caso i piccolini siamo noi“.

Pizza vs McDonald: arriva il format televisivo PizzaOne

Ma le polemiche non si fermano. “Noi che siamo stati i bambini d’Italia, siamo cresciuti sani e forti mangiando sempre la pizza, come sani e forti cresceranno i nostri figli e nipoti, e i bambini delle future generazioni, che rappresentano e rappresenteranno il futuro dell’Italia, questi mangeranno sempre le pizze farcite con i prodotti della nostra terra che noi rivendichiamo come i prodotti delle eccellenze del comparto agro-alimentare delle penisola”, afferma Claudio Ospite presidente dell’Istituto Nazionale della Pizza (Inp). “Ne siamo talmente convinti – prosegue Ospite – al punto da aver creato il format televisivo PizzaOne, in programmazione dalle prossime settimane su diverse emittenti, che mette in gara i migliori pizzaioli per esaltare ancora di più il gusto di un prodotto italiano universalmente riconoscibile”.