Pizza Tarallo, nata dalla fusione fra Sorbillo e Leopoldo

Pizza Tarallo, nata dalla fusione fra Sorbillo e Leopoldo

Dall’unione di Sorbillo e Leopoldo dal 1940, nasce una nuova gustosissima pizza, la Pizza Tarallo appunto, da provare al più presto.

Questa volta la pizza non viene tirata in ballo per questioni legate allo spot di McDonald’s, bensì per il lancio di una nuova gustosa idea da provare assolutamente al più presto, la Pizza Tarallo. Nata dall’unione gastronomica di due grandi famiglie napoletane, quella di Sorbillo e quella di Leopoldo dal 1940. La prima maestra della pizza, la seconda del tarallo, da qui ovviamente nasce la Pizza Tarallo.

Pizza Tarallo, fusione unica

La Pizza Tarallo non è altro che una pizza a base bianca, realizzata con farina biologica, con una spennellata di olio extra vergine d’oliva di agricoltura biologica Terre Francescane, sugna e pepe (gli stessi utilizzati per la fattura dei classici taralli ‘nzogna e pepe di Leopoldo), fior di latte misto latte bufala del Matese del Caseificio Il Casolare di Alvignano (Ce) e in uscita, a bocca di forno, tarallo ‘nzogna e pepe caldo sbriciolato e granella di mandorle tostate.

Se vi è venuta l’acquolina in bocca come noi, correte al più presto a via Tribunali 32 e a via Partenope, perchè solo qui potrete assaggiare questa fantastica Pizza Tarallo.