Pizza a 300 metri d’altezza: la sfida di due pizzaioli in Irpinia

Una pizza a trecento metri di altezza, su di una mongolfiera. Questa la sfida lanciata da due pizzaioli in Irpinia che avrà luogo il 6 novembre

Una pizza a trecento metri di altezza, su di una mongolfiera. Questa la sfida lanciata da due pizzaioli in Irpinia che avrà luogo il 6 novembre

Preparare la pizza a bordo di una mongolfiera, a 300 metri di altezza: è questa l’impresa da Guinnes che tenteranno in Irpinia i pizzaioli Maurizio Stanco e Luciano Sorbillo. L’appuntamento è per il 6 novembre a Frigento (Avellino). La mongolfiera sarà dotata di un forno e condotta dal pilota Rino Salomone, spiccherà il volo alle 7.

 

Una pizza in stile canotto a trecento metri di altezza

pizza
L’impresa da Guinnes dei pizzaioli Maurizio Stanco e Luciano Sorbillo seguendo la tradizione napoletana

I pizzaioli dovranno realizzare una pizza napoletana stilecanotto” eseguendo in alta quota stesura, farcitura e cottura, nel rispetto della tradizione napoletana. Il tutto sarà monitorato da telecamere e droni. Al singolare appuntamento ci saranno anche 16 pizzaioli provenienti da Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania, Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto e Piemonte.

 

 

 

Il termine pizza è un termine generico – ha dichiarato il pizzaiolo Luciano Sorbillonoi faremo la faremo su una mongolfiera per uscire dagli schemi ma, com’è nostra abitudine, verrà realizzata esclusivamente con prodotti campani, a partire dal grano“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *