Pier Paolo Pasolini vive ancora per le strade di Scampia

Pier Paolo Pasolini vive ancora per le strade di Scampia

Nel quartiere Scampia, a Napoli, il murale dedicato a Pier Paolo Pasolini, non è stato intaccato. Lo testimonia il fotoreporter Mauro Pagnano

A quarant’anni dalla tragica morte di Pier Paolo Pasolini, nessuno ha dimenticato, nessuno lo farà mai e la testimonianza più grande arriva direttamente dal quartiere Scampia, a Napoli, dove la scorsa primavera Ernest Pignon-Ernest gli dedicato un murale che tutt’oggi non è stato rovinato. A documentarlo è Mauro Pagnano, fotoreporter, che mostra quanto i cittadini, quanto Scampia tenga a quel murale, a non sporcare il ricordo di Pasolini e la sua memoria, come riportato dal Corriere del Mezzogiorno.

 

Pier Paolo Pasolini: il murale rovinato presso Santa Chiara

Cosa che non è accaduto presso Santa Chiara, nel centro Storico di Napoli, dove il murale è stato riprodotto e sporcato, rovinato, da quelle stesse persone che, probabilmente, non hanno interesse a vedere pulita la propria città, o che forse non hanno gradito l’opera o non gradiscono la figura di Pasolini. In ogni caso, a Scampia, l’opera resta, pulita, intatta, per ricordare l’uomo e l’artista, per ricordare, ancora oggi, il grande e inconfondibile Pier Paolo Pasolini.