Picchia la moglie e viene arrestato dai Carabinieri

Violenza in famiglia davanti ai figli

Arrestato un uomo a Bari con l’accusa di aver picchiato violentemente e minacciato di morte la moglie in presenza dei tre figli piccoli.
Le accuse a carico del 33enne di Giovinazzo (Bari) che ne hanno causato l’arresto da parte dei militari dell’Arma dei Carabinieri sono di violenza privata, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. Il giovane è stato colto in flagranza di reato mentre malmenava la donna di 29 anni che nonostante tutto è riuscita a contattare le forze dell’ordine.
Prima dell’arrivo della gazzella dei militari, l’uomo aveva già danneggiato gran parte della sua abitazione rompendo gran parte dell’arredo di casa e gettando alcuni mobili fuori dalla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *