aggressione ai danni di un autista

Aggressione ai danni di un autista di autobus a Napoli

E’ accaduto allo stazionamento di Piazzale Tecchio. Aggressione ai danni di un autista, un 35enne strattona l’autista e poi gli assesta un pugno in faccia

Aggressione ai danni di un autista a Napoli. Accade allo stazionamento di  Piazzale Tecchio, un uomo di circa 35 anni, ha aggredito l’autista di un pullman di linea. L’uomo attendeva l’arrivo del pullman, il 181 che dal piazzale arriva fino a Medaglie d’Oro. Il solo cocente e la mancanza di pensiline hanno fatto andare su tutte le furie il 35enne. Grida e parolacce sono state il minimo, infatti, quando è arrivato un altro bus, il 180 che arriva a Scampia, è successo di tutto.

La dinamica dell’aggressione ai danni di un autista

L’uomo si è avvicinato al conducente stizzito per il mancato arrivo del 181. Nasce una discussione animata, il 35enne strattona l’autista e poi gli assesta un pugno in faccia. Gli altri autisti fermi al gabbiotto intervengono in aiuto del loro collega.

Vengono chiamati polizia e carabinieri e poi arriva una ambulanza del 118 che porta l’autista al pronto soccorso del San Paolo. All’autista verrà riscontrato un trauma contusivo facciale. L’aggressore, invece, è riuscito a scappare infilandosi nella vicina metro.