PIAZZA CARLO III CHIAMA AIUTO: I VOLONTARI RISPONDONO

Napoli, 15/10/2011. Un sabato mattina dedicato alla città, quello di venti giovani appartenenti a diverse associazioni locali (Base Condor, Vigilanza Civile Ambientale, Associazione Napoli 30, Generazione Democratica) che tutti insieme, armati di scope e guanti, hanno ripulito numerose aiuole di piazza Carlo III. “Il lavoro è tanto” – spiega Giovanni Parisi, presidente dell’Associazione Napoli Trenta e consigliere municipale – “e non vogliamo certo farcene carico, quello che vogliamo dimostrare stamattina è che troppi interventi diventano “straordinari” perché c’è poca attenzione all’ordinario”. Gli fa eco Ivan Ghilardi, presidente di Generazione Democratica ed organizzatore della giornata: “il nostro è solo un segnale di presenza del volontariato per dare una mano ma deve passare l’idea che della piazza si deve avere cura ogni giorno”. “Questa piazza è un potenziale” – conclude Parisi – “ed è topograficamente importante, strutturata a emiciclo, sembra fatta apposta per accogliere giovani, anziani, famiglie. Potrebbe ospitare grandi eventi, concerti, manifestazioni sportive. Insomma un punto costante di aggregazione. Questa bonifica ambientale promossa da queste tre associazioni e solo un inizio, ma anche un pretesto per lanciare  un appello al sindaco de Magistris: di appoggiare i volontari.

di Antonio Amendola

mrantoine@live.it

http://www.facebook.com/profile.php?id=1584932296&ref=ts

Cameraman: Gennaro Amendola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *