Pianoforti a Napoli adesso diventano tre

I pianoforti a Napoli adesso diventano tre

Dopo l’episodio accaduto alla Stazione di Garibaldi, che ha visto il “pianoforte condiviso” distrutto, i pianoforti a Napoli diventano ben 3

Dopo l’episodio accaduto alla Stazione di Garibaldi, che ha visto il “pianoforte condiviso” distrutto, i pianoforti a Napoli diventano ben 3. Tutto è nato da quando un ignoto musicista partenopeo ha deciso di regalarne uno nuovo ai viaggiatori e ai napoletani, a spese proprie e in forma anonima. Il gesto spontaneo, però, ha sorpreso tutti, anche i responsabili di Grandi Stazioni, che avevano già deciso di restituire il pianoforte alla Stazione Centrale. Prendendone addirittura due.

 

I pianoforti a Napoli si trovano nella Stazione Centrale, a Capodichino e San Domenico Maggiore

Così adesso Napoli ha ben 3 pianoforti, che sono collocati rispettivamente alla stessa Stazione di Piazza Garibaldi, all’Aeroporto di Capodichino e nel Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore.