Perseguitava una donna nel Casertano: ai domiciliari 68enne

Perseguitava una donna nel Casertano: ai domiciliari 68enne

Perseguitava una donna nel Casertano. L’accusa per l’uomo di 68 anni, denunciato dalla 65enne, è di atti persecutori

Perseguitava una donna nel Casertano: ai domiciliari 68enne. Messaggi di morte al telefono, pedinamenti e appostamenti sotto la sua abitazione, nascosto tra la vegetazione per non farsi notare, tutto per impedire a una donna di 65 anni di uscire di casa. Arrestato dai carabinieri di Caserta un 68enne, ai domiciliari, mentre si nascondeva tra i giardini di Via degli Aranci, a Caserta, spiando la donna.

 

Perseguitava una donna nel Casertano: 68enne denunciato per atti persecutori

Come riportato dal sito Ansa, l’accusa per l’uomo, denunciato dalla 65enne, è di atti persecutori. Secondo quanto ha riferito la donna ai militari in sede di denuncia, l’ha reiteratamente perseguitata con messaggi di morte, continue telefonate sulle sue utenze telefoniche e pedinamenti.