Luigi de Magistris

Perché sto con Luigi de Magistris

Perché ho la schiena dritta

Perché detesto cricche, lobby e consorterie

Perché tra Renzi e Davigo, tifo sempre Davigo

Perché non la mando a dire

Perché tifo Napoli

Perché disprezzo con tutte le mie forze la camorra, i camorristi e i loro complici

Perché non mi tiro indietro

Perché preferisco Napoli Capitale al Granducato di Toscana

Perché sto sempre sul pezzo contro prevaricatori ed opportunisti

Perché se dovessi nascere altre mille volte, vorrei rinascere sempre e solo napoletano

Perché non piego la testa

Perché mi ripugna l’affarismo

Perché non amo i compromessi

Perché i cinici mi fanno tristezza

Perché non voglio Bagnoli commissariata

Perché credo che Napoli debba contare solo sulle proprie forze

Perché voglio continuare a vedere Napoli piena di turisti

Perché non mi sono mai piaciuti yes-men, lecchini e spioni

Perché non mi piace chiedere favori, ma pretendo diritti

Perché voglio abolire per Napoil la parola “periferia”

Perché amo l’amore e non mi interessa se sia etero oppure omosessuale

Perché tutti i napoletani possano costruirsi una vita onesta e dignitosa

Perché sono allergico ai moralisti, ai perbenisti e ai parrucconi

Perché allo stadio vado in curva, canto fino all’ultimo secondo e tifo sempre la maglia

Perché continuo a indignarmi quando vedo un’ingiustizia

Perché nel volto e negli occhi delle giovani migranti vedo il volto e gli occhi delle mie figlie

Perché quando devo comprare un bene o un servizio voglio essere trattato bene come cliente, non solo se sono amico dell’amico

Perché voglio una gestione popolare e sociale dei beni comuni

Perché tutti i santi giorni faccio la differenziata, rispetto gli orari e le regole, non rinuncio mai e ne sono orgoglioso

Perché non parcheggio in seconda fila

Perché ogni giorno ce la metto tutta  per costruirmi un futuro migliore

Perché non devo dire grazie a nessuno

Perché voglio che le mie figlie da grandi rimangano a Napoli

Perché abito nella città più bella del mondo

Perché amo le serate in famiglia e con gli amici

Perché non giro la faccia dall’altra parte

Perché non compro mai nei negozi gestiti dai camorristi o dai loro prestanome

Perché compro solo prodotti e servizi della mia città o comunque del Sud

Perché non mi piacciono i calcoli e gli interessi, ma le passioni e le emozioni

Perché non gioisco degli errori degli altri

Perché mi sforzo di tendere sempre la mano

Perché non faccio finta di essere obiettivo e neutrale

Perché voglio l’acqua pubblica

Perché sono orgoglioso di essere napoletano

Perché io e Verdini saremo sempre dalla parte opposta

Perché non ho paura