Peppe Lanzetta dirige il cortometraggio in cui diventa Domenico Cimarosa

Peppe Lanzetta dirige il cortometraggio in cui diventa Domenico Cimarosa

Peppe Lanzetta e Francesco Velonà dirigono il cortometraggio “Le stravaganze del conte” incentrato sulla figura del grande compositore Domenico Cimarosa

Peppe Lanzetta e Francesco Velonà dirigono il cortometraggio “Le stravaganze del conte“, un cortometraggio incentrato sulla figura del grande compositore Domenico Cimarosa, uno degli ultimi grandi rappresentanti della Scuola musicale napoletana. Il cortometraggio, nelle sue prima battute, mostra il compositore, amareggiato e deluso, che si reca nella sua città natia, Aversa, prima di partire per l’esilio dal Regno delle Due Sicilie.

 

Peppe Lanzetta e “Le stravaganze del conte”

Il cortometraggio, che vede nei panni di Cimarosa Peppe Lanzetta, sarà proiettato il 3 dicembre alle 20, all’hotel del Sole di Aversa (piazza Giuseppe Mazzini), in occasione della nona edizione della rassegna  internazionale “International Flute Competition“. Cimarosa, accanto a padre Mauro, vivrà ad Aversa le sue ultime stravaganze, facendosi trascinare dalle mille e più contraddizioni del periodo.

Subito dopo la proiezione del cortometraggio, girato ad Aversa e nel castello normanno di Casaluce, come riporta Repubblica, vi sarà un concerto della giuria dell’International Flute Competition. Il concerto è stato organizzato dall’associazione “Diaphonia” e dal Rotary Club Aversa “Terra Normanna”, col patrocinio morale del Comune.