Penna pistola tra i vestiti: 56enne in manette a Napoli

Penna pistola tra i vestiti: 56enne in manette a Napoli

Penna pistola tra i vestiti: un uomo di 56 anni finisce in manette a Napoli con l’accusa di fabbricazione e possesso illegale di un’arma

Tra gli abiti, riposti nell’armadio, i carabinieri hanno trovato una penna pistola, realizzata artigianalmente ma in grado di esplodere proiettili calibro 22.

La scoperta è stata fatta nell’abitazione di un uomo di 56 anni, residente nel quartiere napoletano di Piscinola. Il 56enne è stato arrestato. Deve rispondere di fabbricazione e possesso illegale di arma.