Pedofilia: arrestati conviventi per violenza sessuale su bambina di 3 anni

Pedofilia: arrestati conviventi per violenza sessuale su bambina di 3 anni

Pedofilia. Emessa una misura cautelare in carcere nei confronti di una coppia di conviventi per violenza sessuale su una bambina di tre anni

Pedofilia. Il gip del tribunale di Napoli nord ha emesso una misura cautelare in carcere nei confronti di una coppia di conviventi, residenti nel Parco Verde di Caivano, per violenza sessuale nei confronti di una bambina di tre anni, figlia della donna. Le indagini dei carabinieri sono collegate all’inchiesta aperta sulla morte di una bambina di sei anni, Fortuna Loffredo, caduta da un palazzo del complesso di edilizia popolare il 24 giugno del 2014 in circostanze ancora da chiarire.

 

Pedofilia: indagini collegate alla morte di Fortuna Loffredo

La piccola vittima avrebbe subito atti di violenza da parte del convivente della madre, anche in presenza della donna, e nonostante la piccola le avesse raccontato dei comportamenti dell’uomo. Gia’ qualche mese fa, sempre per indagini collegate all’inchiesta sul decesso di Fortuna, nella stessa palazzina della piccola Loffredo, fu arrestata una coppia di coniugi per violenza sessuale aggravata nei confronti della loro figlia di 12 anni. (Fonte AGI)