“Pazzo” Milan, Bologna battuto 2-1

Con una doppietta di Pazzini il Milan batte a S. Siro il Bologna e si porta a due punti dal quinto posto.

Rossoneri padroni del campo ma che rallentano nel finale rischiando il pareggio ospite.

Primo tempo con i padroni di casa pericolosi al 12° con El Shaarawy in contropiede. Bravo Agliardi a sventare di piede. Milan che schiaccia il Bologna e va vicino al gol con Pazzini. Ancora una volta il portiere felsineo è costretto a fare gli straordinari. Il primo tempo del Bologna è tutto nel tiro dal limite di Riverola.

Nella ripresa il Milan trova l’elemento mancate dell’ottimo primo tempo, il gol. Al 65° Pazzini si libera di Antonsson e tira. Il difensore rossoblu nel cadere devìa la sfera che scavalca Agliardi. Rossoneri meritatamente in vantaggio. All’82° ancora l’attaccante firma il raddoppio e chiude virtualmente i giochi. Stop di petto, sombrero a Portanova e palla in rete. Grandissimo gol e splendida doppietta per l’ex Inter e Sampdoria.

Il Bologna sembra finito ma riesce incredibilmente due minuti dopo a trovare la rete. Colpo di testa di Pasquato, la palla carambola sui piedi di Mexes e finisce in rete. Come l’Araba fenice i felsinei risorgono dalle proprie ceneri e tentano il forcing finale. Il Milan tentenna ma alla fine resiste e porta a casa tre punti importantissimi.

Con Napoli, Lazio e Fiorentina che conquistano solo un punto e aspettando Roma-Inter, i rossoneri si rilanciano per la corsa all’Europa.

Francesco Monaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *