Pazzini e Balotelli: a Marassi vince il Milan. Genoa Ko 0-2

Non si ferma più il Milan di Allegri che batte anche il Genoa e rafforza il terzo posto portandosi, almeno fino a domenica, a sole due lunghezze dal Napoli.

Partita non facile, soprattutto per l’arbitro, giocata su un campo non in perfette condizioni. I rossoneri aspettano e tentano di sfruttare gli spazi lasciati liberi dai rossoblu.

S’infortuna Pazzini al 18º dopo un fallo di Portanova. L’ex di Samp e Inter chiede il cambio, ma trova il tempo di lasciare il segno sul match quando con l’unica gamba buona superstite piazza il pallone all‘incrocio dei pali.

Vantaggio ospite e dentro Balotelli che si fa subito ammonire. Il Genoa reagisce e recrimina per alcuni interventi dubbi in area rossonera con protagonista Niang.

La ripresa si apre con l’acuto di Bovo che da punizione centra il palo della porta di Abbiati. La dura legge del gol punisce tuttavia il Grifone quando Zapata serve splendidamente Balotelli che in diagonale piazza il colpo del KO.

Quinto centro rossonero per Super Mario che martedì prossimo nella sfida del Camp Nou non potrà essere schierato in campo.

Dopo il raddoppio ospite si accende il match quando Bovo entra in maniera scomposta su Constant. Il francese, già ammonito, reagisce e si prende il secondo giallo che significa doccia anticipata.

Con l’uomo in più il Genoa tenta il forcing finale, ma il Milan è bravo ed ordinato a chiudere gli spazi. Le occasioni più pericolose sono di Portanova, Granqvist e Jorquera, ma uno strepitoso Abbiati blinda il risultato.

Francesco Monaco

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *