Paura in tangenziale, autobus Anm perde portellone

Incidente senza conseguenza sulla tangenziale di Napoli dove un bus dell’Anm ha perso in marcia un portellone di oltre un metro d’altezza.

Per fortuna l’incidente avvenuto stamattina sulla tangenziale di Napoli non ha avuto conseguenze. Il bus dell’Anm (Azienda Napoletana Mobilità) si trovava sulla rampa di uscita Camaldoli quando ha perso un portellone.

Bus Anm perde pezzi in tangenziale

Per fortuna il portellone, lungo più di un metro, non ha provocato danni a persone o altri veicoli. L’autista del mezzo ha raccolto il portellone, messo sul bus e ripreso la corsa fino a portare le circa dieci persone presenti al bordo alle loro destinazioni, dopodiché ha proseguito vero il deposito per le dovute riparazioni.

Questo il commento di Vincenzo Lucchese, del coordinamento provinciale Usb, riportato su Ansa: “Quello di stamattina è un fatto estremamente grave che mette nuovamente in luce la questione manutenzione e le importanti ricadute sulla sicurezza dell’esercizio e dei lavoratori. Bisogna che il sindaco intervenga in prima persona per verificare inadempienze nella gestione delle manutenzione da parte dei dirigenti e funzionari”.