Parte la petizione “Giustizia per Ciro Esposito”: si potrà firmare in occasione di Napoli-Chievo

“Giustizia per Ciro Esposito”: parte la petizione per rimuovere il Questore e il Prefetto di Roma. Si firma durante la partita Napoli-Chievo di domenica

Una raccolta firme per chiedere “Giustizia per Ciro Esposito” si terrà questa domenica, 14 settembre alle ore 15, in occasione della partita Napoli-Chievo. Alcuni gazebo verranno installati nei vari punti di accesso allo stadio per consentire a chi volesse di firmare la petizione, “Giustizia per Ciro Esposito“, in cui si richiede la rimozione del Prefetto e del Questore di Roma, considerati in parte responsabili della morte del giovane.

I tifosi partenopei infatti, arrivati nella Capitale per assistere alla finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli, non avrebbero dovuto trovarsi a Tor di Quinto quel giorno. Una falla nell’organizzazione e nello smistamento dei numerosi autobus e auto private che quel 3 maggio sono affluiti nella Capitale ha determinato l’incontro dei tifosi napoletani con alcuni ultrà romanisti, da cui è scaturita la rissa in cui è rimasto ucciso Ciro.

Domani una conferenza stampa

La petizione verrà presentata domani in una conferenza stampa pubblica che si terrà a Piazzale Tecchio a Fuorigrotta intorno alle ore 11. La partita di domenica tra Napoli e Chievo non sarà l’unica occasione in cui sarà possibile firmare. Proprio nel giorno in cui emergono i risultati della perizia del Racis, che dipinge Daniele De Santis, accusato dell’omicidio di Ciro Esposito, come vittima di una aggressione, dalla quale l’ultrà romanista si sarebbe difeso sparando, la famiglia e gli amici di Ciro si mobilitano per ottenere, in memoria del giovane, una giustizia completa e su tutti i fronti.