Parma-Napoli, Benitez: “Attenti alle ripartenze veloci. Dobbiamo giocare come contro la Juve””

Al centro sportivo di Castel Volturno, il tecnico azzurro ha parlato della difficile gara al Tardini. Tra i convocati out ancora Zuniga

Gli azzurri di Rafa Benitez partiranno quest’oggi alla volta di Parma per la difficile gara di domani sera al Tardini. Un match dal sapore particolare per entrambe le squadre: il Napoli, reduce dall’ottima prestazione contro la Juventus, vive un buon momento di forma fisica e mentale. Viceversa il Parma, dopo le ultime 3 sconfitte, è chiamata ad una grande prova di squadra per continuare a sognare l’Europa. In sala stampa al centro sportivo di Castel Volturno, il tecnico Benitez ha parlato della gara contro gli emiliani.

Secondo posto ancora possibile

“Ascolto tutti gli allenatori, Rudi dice che per la matematica è ancora possibile. Io ci credo”. E’ un Rafa Benitez convinto ancora della possibilità di raggiungere il secondo posto : “Dobbiamo lavorare con l’idea di preparare una squadra forte per il prossimo anno. Questo è il mio primo anno e la mentalità vincente della squadra è un segno importante. Per me bisogna ancora migliorare soprattutto nelle partite al San Paolo. Se arriviamo al secondo posto tagliamo tutti i capelli ai giornalisti”.

Importanza della Coppa Italia

“In tutti i paesi la cosa più importante è la Champions o il campionato. Dopo viene la coppa ed è sempre un titolo importante. Ora pero’ dobbiamo concentrarci sul Parma, per la finale c’è ancora tempo”.

Record di punti

Nonostante il record di punti in stagione, il tecnico azzurro ha qualche piccolo rimorso: “E’ un nostro obiettivo, ma la chiave principale è raggiungere un equilibrio di squadra. Complimenti alla Juve e alla Roma che hanno stabilito altri record, ma noi sappiamo che diverse partite potevamo vincerle. Solo che non è facile cambiare metodo di gioco, uomini in campo ed allenatore. La stagione è molto positiva, ma possiamo ancora migliorare”. “I tifosi devono capire che siamo in una fase di crescita, per cambiare una tendenza ci vuole del tempo”.

Parma esterni veloci

Domani gara importante e per nulla facile. Lo sa bene Rafa, che ha preparato i suoi alle ripartenze avversarie: “Sappiamo che giocano molto sulle fasce, abbiamo lavorato tanto. Dobbiamo scendere in campo come contro la Juventus, giocando palla e stando attenti alle ripartenze veloci”.

Questione San Paolo

“Lo stadio è importante, perchè con un impianto di proprietà si incassano più soldi e si possono anche spendere più soldi. Sicuramente è un motivo di crescita”.

Mercato azzurro

“Fare un 70% degli acquisti è molto importante. Faccio i miei complimenti a Bigon, nonostante Cavani fosse andato via a Napoli sono arrivati calciatori importanti”.

Out Zuniga tra in convocati

“Camillo si allena con la squadra ma gli manca ancora l’intensità e il ritmo degli altri”.

Vittoria contro la Juventus

“Per me è una base sulla quale costruire qualcosa. Dopo tante partite, giocare così è importante per il futuro”.

Tweet di Luigi De Laurentiis

“Le altre polemiche non mi interessano, voglio concentrarmi sulla squadra”.