Parma: Molinaro e Pozzi, benvenuti!

Conferenza stampa di presentazione dei due nuovi acquisti: Molinaro e Pozzi.

Presentazione di Molinaro e Pozzi con la maglia del Parma.

di Nicola Rossi

Giornata di presentazioni in casa Parma. Conferenza stampa dedicata ai due volti nuovi arrivati alla fine del mercato: Cristian Molinaro e Nicola Pozzi. I due arrivano con tanto entusiasmo e con la voglia di lasciarsi alle spalle i problemi del passato. La conferenza di presentazioni inizia con la consueta presentazione delle maglie, con Molinaro che mostra il numero 3 e Pozzi con la maglia numero 10 liberata dal partente Valdes. E’ di certo una insolita novità vedere l’ex-Samp con la 10, lui che è il classico 9. Ma spiega, con tanta umiltà, il motivo per cui l’ha voluta indossare, così come si evince da fcparma.com: “Il numero 10? Non ho certo quelle qualità tecniche, ma era libero, il direttore me lo ha anche consigliato – sorride – e la mia prima figlia è nata nel 2010. L’ho preso per quello, è una cifra importante sebbene non mi appartenga.” 

Sul suo approdo al Parma: “Sono molto felice di essere qua perché dopo 5 anni alla Sampdoria era il momento per me di iniziare un’altra avventura e Parma,  è la soluzione migliore che mi potesse capitare. Rappresenta una grande occasione”

Parole di grande stima e rispetto anche da parte dell’esterno mancino venuto dalla Germania e che, grazie alla realtà di Ghirardi e Leonardi, ritrova finalmente l’Italia. Queste le sue parole: “Non ci ho pensato due volte a dire sì, la società ha costruito in questi anni qualcosa di importante. Il Parma infatti sta lavorando bene, è un club prestigioso, quando si semina bene i risultati arrivano. Mi ha reso facile la scelta.”

Dulcis in fundo l’AD Leonardi che, così come aveva iniziato la conferenza presentando i due giocatori, la chiude analizzando il bilancio – più che positivo – del mercato di Gennaio e auspicando i migliori successi ai due nuovi acquisti ed a tutta la squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *