Parcheggiatori abusivi, guida senza patente, uso di droga e ricettazione: il blitz dei carabinieri nella movida di Napoli

Parcheggiatori abusivi, guida senza patente, uso di droga e ricettazione: il blitz dei carabinieri nella movida di Napoli

I militari hanno riscontrato, con i parcheggiatori abusivi, 174 infrazioni al codice della strada, per un ammontare complessivo di circa 83mila euro

Dodici parcheggiatori abusivi sono stati multati e allontanati dai carabinieri a Napoli nell’ambito di un’operazione di controllo attuata nel fine settimana nelle aree della ‘movida’. In particolare nelle zone di Piazza Bellini, Via Toledo, nei Quartieri Spagnoli e nel quartiere Chiaia.

 

Oltre ai parcheggiatori abusivi, denunciati anche giovani alla guida di auto e moto senza patente e assicurazione

I militari hanno anche denunciato 16 giovani trovati alla guida di autovetture e motociclette senza patente mentre 48 persone sono state multate perchè circolavano con mezzi senza copertura assicurativa obbligatoria. Complessivamente sono state contestate 174 infrazioni al codice della strada, per un ammontare complessivo di circa 83mila euro.

 

Due uomini denunciati perchè esercitavano attività di parcheggiatori abusivi violando il foglio di via obbligatorio

Sempre nella zona di Chiaia, inoltre, due giovani sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale e sono stati segnalati alla prefettura. In piazza Bellini, inoltre, sono stati denunciati in stato di libertà un 45enne di Melito e un 33enne di Salerno, per violazione del foglio di via obbligatorio, mentre esercitavano l’attività di parcheggiatore abusivo. Infine, due giovani sono stati denunciati per ricettazione, in quanto sorpresi alla guida di un’auto con il numero del telaio contraffatto.