Parcheggiatore morto a causa della spartizione della piazza

Parcheggiatore morto a causa di una lita per la spartizione della piazza

Parcheggiatore morto a causa di una lita scoppiata per la spartizione della piazza. Muore così a 69 anni il pensionato Francesco Ciervo.

I carabinieri sono finalmente risaliti alle reali cause del decesso del pensionato 69enne Francesco Ciervo, abitante di Sant’Agata de’ Goti, Benevento, deceduto sabato pomeriggio nell’ospedale di Caserta, ricoverato da due giorni per una grave ferita alla testa.

Parcheggiatore morto per una lite

La ferita se l’è procurata sbattendo violentemente la testa a terra, caduto in seguito ad un’aggressione legata ad una questione relativa alla spartizione della piazza dell’ex campo sportivo dove Francesco Ciervo faceva il parcheggiatore. Aggressore e testimoni identificati, sono due giovani del posto, che saranno ora ascoltati dalla magistratura di Benevento. Infine, nelle prossime ore sarà effettuate l’autopsia sul cadavere.