Il Papa oggi celebrerà la Santa Messa a Caserta. E’ la prima di due visite alla città campana. Anche Terra dei Fuochi nell’omelia

Oggi è il giorno della visita di Papa Francesco a Caserta, Sarà la prima di due visite in 48 ore. Terra dei fuochi nella sua omelia

È il giorno della visita del Papa a Caserta. Papa Francesco arriverà nel primo pomeriggio nella città campana in elicottero per la prima delle due visite. Oggi sono attese almeno trecentomila persone che si riuniranno nei campetti davanti alla Reggia. La visita è stata ribattezzata dallo stesso Bergoglio come una visita «familiare»; dopodomani il pontefice concederà il bis un bis maggiormente istituzionale, infatti, ci sarà l’incontro di preghiera con il pastore della Chiesa evangelica Giovanni Traettino.

La visita a Caserta è stata organizzata in appena 9 giorni. Il Papa atterrerà nell’eliporto della Scuola Sottufficiali dell’Aeronautica alle 15.45, le misure di sicurezza sono notevoli e la blindatura della città comincerà dalla mattinata. L’accesso dei fedeli sarà consentito fino alle 16.

Il focus dell’omelia di Papa Francesco sarà  la «Terra dei fuochi». Oggi pomeriggio il p0ntefice rivolgerà parole di conforto, ma anche di denuncia su questa vicenda che sta mettendo in ginocchio una popolazione intera. Ad ascoltarlo ci saranno migliaia di fedeli di Caserta e della Campania riuniti nell’area dei campetti antistanti la Reggia. Considerata l’emergenza sociale questa era una scelta che i fedeli si aspettavano, scelta che si collega anche alla pagina del Vangelo che sarà letta durante la Santa Messa, cioè la parabola del contadino e del ricco mercante.