Panetti di hashish a forma di I-phone. Sequestro a Napoli

Panetti di hashish a forma di I-phone, l’ultima trovata dello spaccio a Napoli

di Redazione

Napoli – E’ proprio il caso di dirlo: la mela, simbolo della nota azienda Apple, si ritrova davvero dappertutto. C’è chi per sfoggiare un I-phone o un tablet è disposto a far debiti e chi utilizza la mela pure per celare sostanze stupefacenti. E’ la scoperta fatta dai carabinieri di Napoli che, durante un controllo nell’abitazione del 57enne Vincenzo Agrillo hanno trovato, nascosti in un armadio, ben 10 panetti di hashish a forma di I-phone. I falsi telefoni avevano persino il logo contraffatto.

Oltre ai panetti di hashish i carabinieri hanno sequestrato anche 50 grammi di marijuana, una pistola e 20 cartucce: l’uomo è stato tratto in arresto con l’accusa di ricettazione, detenzione di droga a fini di spaccio e detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni.

8 gennaio 2014

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *