Pallone gigante a via Toledo: non è Interstellar, dentro c’è la nuova Smart

Il mistero del pallone gigante a via Toledo si infittisce: non è la pubblicità di Interstellar,ma quella della Smart: ecco gli inviti per l’apertura della palla

Il mistero del gigantesco pallone con tanto di timer apparso a via Toledo (così come in molte altre città italiane) in questi giorni non smette di appassionare e sorprendere i napoletani (e non solo). Dopo i primi momenti di stupore per l’improvvisa apparizione della gigantesca sfera, con tanto di cratere in plastica che suggeriva una sua repentina “caduta dal cielo”, il mistero sembrava essere stato svelato dalla pagina Facebook ufficiale del film “Interstellar”, in uscita nelle sale questa sera, 6 novembre.

Il pallone gigante a via Toledo non è la pubblicità di Interstellar, ma quella della Smart

Sulla pagina Facebook era apparso un inequivocabile post con tanto di foto della misteriosa sfera gigante: “#InterstellarIT – Siete pronti a lasciare questo pianeta? Il 6 novembre è vicino: affrontate l’ignoto con Interstellar – Il Film!”. Il post era stato rimosso poco dopo, ma ormai lo “spoiler” aveva già fatto il giro del web, finendo sulle pagine di tutti i giornali. Anche Road Tv Italia ha inizialmente pubblicato questa versione della notizia.

Oggi però la correlazione tra la misteriosa palla gigante e il film Interstellar non sembra più tanto certa: da questa mattina infatti alcune hostess stanno distribuendo a via Toledo dei volantini di invito all’evento di “apertura” della palla misteriosa. Il timer arriverà a zero alle 19,15 di domani sera. Ma, dalla forma del volantino, pare molto difficile che la sfera abbia qualcosa a che fare con il film Interstellar.

Ecco le foto del volantino di invito all’apertura della sfera gigante:

Il volantino ha infatti inequivocabilmente la forma di una Smart. Chi si aspettava di vedere uscire gli alieni dalla sfera rimarrà quindi, molto probabilmente, deluso. Tutto infatti lascia supporre che a uscire dalla palla misteriosa sarà il nuovo modello di Smart for Two, la cui uscita era stata annunciata e prevista proprio in questi giorni.

Perché poi la pagina ufficiale del film Iterstellar abbia “deviato” i propri lettori, lasciando loro credere che la sfera fosse in qualche modo correlata all’uscita della pellicola, rimane un mistero. Probabilmente si è trattato di un tentativo, peraltro riuscitissimo, di sfruttare la curiosità intorno alla sfera misteriosa a proprio vantaggio. Una pubblicità nella pubblicità, insomma. Un rischio che chi si lancia in campagne di viral marketing, atte proprio a destare curiosità e attesa nei destinatari, deve purtroppo mettere in conto.

Intanto il conto alla rovescia scorre. Tra poco meno di un giorno e due ore, la palla si aprirà, rivelando finalmente il suo contenuto. E, di qualunque cosa si tratterà, possiamo dire con certezza che l’obiettivo di catturare l’attenzione dei potenziali consumatori è stato in ogni caso centrato in pieno.