Codice identificativo Comunale

Palazzo San Giacomo: Il via della Giunta di Napoli per il sistema di videosorveglianza

Palazzo San Giacomo: Il via della Giunta di Napoli per il sistema di videosorveglianza arrivato su proposta del sindaco di Napoli Luigi de Magistris

La Giunta ha deliberato, su proposta del Sindaco Luigi de Magistris, la realizzazione del sistema di videosorveglianza di Palazzo San Giacomo. Così la nota dell’ufficio stampa del Comune di Napoli. L’impianto – si legge nel testo – verrà assegnato al servizio autonomo di Polizia Locale, il cui dirigente sarà autorizzato all’adozione di tutti i provvedimenti necessari per la messa in opera del progetto. La gestione e la manutenzione del sistema verranno affidate all’ANM s.p.a., società in house che ha già riscontrato positivamente la proposta dell’Amministrazione. Il costo dell’impianto si aggira sui 65.000 euro comprensivi di tre anni di manutenzione.

 

Palazzo San Giacomo: impianto di videosorveglianza attivo con riprese 24h

La proposta del Sindaco nasce anche dalla necessità di un maggiore controllo sia della sede istituzionale dell’Amministrazione comunale, oggetto di alcuni atti vandalici nei mesi scorsi, che delle numerose attività commerciali adiacenti al palazzo del Comune. L’impianto di videosorveglianza sarà attivo con riprese 24h che inquadreranno i due accessi del Comune e l’intero perimetro di palazzo San Giacomo, garantendo così un’efficace e continua sorveglianza da parte della Polizia Locale. La Giunta, nello stesso provvedimento, ha garantito l’accollo delle spese di energia elettrica delle videocamere dei sistemi “Vomero-Mergellina” e “Vomero Alto”, realizzati con fondi PON Sicurezza. (Fonte AGV)