Paestum, il Tar boccia alcune nomine. Zuchtriegel: “Avanti con o senza di me”

Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, in merito alla bocciatura da parte del Tar del Lazio di alcune nomine, tra cui la sua

Spero che ricerca, tutela e valorizzazione nei musei italiani vadano avanti, con o senza Zuchtriegel“. Così, Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum, ha commentato la notizia della bocciatura da parte del Tar del Lazio di alcune nomine, tra cui la sua.

 

Zuchtriegel: “Per il Tar, non entro nel merito”

Innanzitutto sono davvero commosso e grato per tutti i messaggi di sostegno che mi stanno arrivando – prosegue Zuchtriegelper quanto riguarda il Tar, non entro nel merito. A mio avviso è importante che il percorso, che a Paestum ha prodotto dei risultati significativi, non sia condizionato da ‘personalia’“. No comment, invece, dal direttore del museo di Capodimonte a Napoli, Sylvain Bellenger, che fa sapere di essere regolarmente al lavoro e di non volersi esprimere sulle decisioni della giustizia italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *