Ospedale Pausilipon, donato un ecografo di ultima generazione da Ancos-Confartigianato

Si tratta di uno strumento importante sia in fase diagnostica che interventistica che migliorerà la qualità d’assistenza e dei servizi offerti.

Si è tenuta questa mattina presso il presidio Ospedaliero Pausilipon, la conferenza stampa che ha celebrato la donazione da parte di Ancos – Confartigianato, di un ecografo di ultima generazione “Samsung HS40” dal valore di 35mila euro circa.

Uno strumento importante sia in fase diagnostica che interventistica che migliorerà la qualità d’assistenza e dei servizi offerti dall’AORN Santobono-Pausilipon ed in particolare del reparto Oncologico.

“E’ un grande esempio di collaborazione tra le forze della città, tra privato e pubblico. La Confartigianato si è posta il problema di essere utile al sistema sanitario. Vorrei sottolineare – ha dichiarato il Presidente Confartigianato Imprese Napoli, Enrico Inferrerache, a differenza di situazioni in cui le cose si annunciano e poi si deve attendere se queste saranno fatte, la strumentazione è stata già utilizzata e anche con successo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *