Operazione U. N. C. L. E.: la Campania nel film di Guy Ritchie

Operazione U. N. C. L. E.: la Campania nel film di Guy Ritchie

Si chiama Operazione U. N. C. L. E. ed è il nuovo film di Guy Ritchie girato in Italia e in molte località campane. Ecco quali

Da qualche giorno è online il primo attesissimo trailer del film Operazione U.N.C.L.E. in cui sono protagoniste alcune località nostrane. La pellicola è prodotta dalla Warner Bros. e il regista è il famosissimo Guy Ritchie, ex-marito della regina del pop Madonna: le location italiane toccano molti bellissimi posti della Campania come Castel dell’Ovo, la fortezza aragonese di Baia a Bacoli, il porto di Pozzuoli e Capo Miseno. Tutte località ben visibili anche nel trailer ufficiale di Operazione U.N.C.L.E., traduzione italiana di “The Man from the U. N. C. L. E.“.

 Napoli, Pozzuoli e Bacoli tra le location di Operazione U.N.C.L.E.

Lo spy movie, remake della omonima serie tv degli anni ’60, è stato girato un anno fa e sarà nelle sale italiane il 3 settembre 2015. Tra il 26 e il 27 settembre 2013, Napoli e la Campania sono diventate dei set cinematografici super-blindatissimi per permettere agli attori Hugh Grant, Henry Cavill, Armie Hammer e Alicia Vikander, insieme al regista del film, lo stesso di Sherlock Holmes, di lavorare tranquillamente. Nel primo trailer ufficiale di Operazione U.N.C.L.E. si riescono a riconoscere alcuni luoghi di Napoli e della Campania famosi in tutto il mondo: a parte alcuni stralci di Roma, al secondo 52 appare il castello di Baia che nel film è stato scelto come covo del cattivo del film, una ex-nazista commerciante di armi atomiche. Intorno al secondo minuto del video, invece, vediamo una scena notturna girata tra il porto di Bacoli ed il molo caligoliano di Pozzuoli, mentre le scene dell’incursione interna sono state girate invece al Castel dell’Ovo.

Ecco alcune foto dal set di Operazione U. N. C. L. E. a Castel dell’Ovo