Operazione antidroga, in manette anche un attore di Gomorra

Finisce in manette anche un attore di Gomorra in seguito all’operazione antidroga che ha portato al fermo di 25 persone. L’uomo doveva reperire le armi

Finisce in manette anche un attore di Gomorra in seguito all’operazione antidroga che ha portato al fermo di 25 persone. Il compito dell’uomo era quello di reperire le armi.

Figura anche un attore che ha lavorato come comparsa nella serie tv “Gomorra” tra i 25 fermati nell’operazione “Ossessione” condotta dalla Guardia di finanza su direttive della Dda di Catanzaro. Si tratta di Carlo Cuccia, di 39 anni, di Tradate (Varese) (Salvini a Napoli e i clan rispondono con due stese).

 

Arrestato, durante un’operazione antidroga, una comparsa di Gomorra

Gomorra
Finisce in manette un attore della serie Gomorra

Cuccia compariva nella fiction come “specchiettista“, colui cioè che ha il compito di segnalare la presenza dell’obiettivo da colpire in occasione di agguati. Nella realtà, all’interno dell’organizzazione criminale che è stata sgominata con l’operazione di stamattina, a Cuccia, secondo quanto riferito dagli investigatori, era stato attribuito il compito di reperire armi insieme ad un altro dei fermati, Ivo Menotta, di 39 anni, anch’egli di Tradate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *