One Time: l’ultimo video del rapper partenopeo Oyoshe

La cultura underground napoletana è ormai da più di vent’anni un punto di riferimento per la scena musicale nazionale ed europea, dopo l’epoca dei 13Bastardi, La famiglia, Clementino e Speaker Cenzou oggi spiccano nuovi nomi sul palcoscenico.

Tra gli ultimi arrivati, e comunque si parla di almeno dieci anni di militanza nella scena rap partenopea, si colloca il lavoro del Mc e Producer Vincenzo Musto in arte Oyoshe o anche conosciuto come Waza, Oyobeats, Oyowaza.

Chi è Oyoshe?

Cresce nel quartiere di Fuorigrotta e il suo percorso musicale inizia all’età di 14 anni.

Dopo gli esordi non si è più fermato e ha attraversato contest di freestyle e jam di ogni tipo.

Il suo primo lavoro si chiama “Bring Da Noise” ( 2008), uno street album interamente autoprodotto che vanta le collaborazioni di Clementino, Speaker Cenzou, Sof, Ariki, Ivan MC, Dj Kendo, Lellourano, O’Gemell, Raz, Skiattakiattilli, Wyz, Sho e Deka.

OyoWaza è molto apprezzato negli States come beatmaker, tanto da collaborare sempre di più con artisti d’oltreoceano ed infatti ha prodotto strumentali per: Tribeca, J Natural, True Masters, Ben Sharpa, Shabazz e tanti altri.

Il 19 maggio 2014 esce il primo album solista ufficiale ”Stand Up”; l’album della vera consacrazione dopo tante collaborazioni e tanta gavetta.

Nel 2016 Oyoshe è stato impegnato nella produzione del mixtape ”WazaBestRap”, un disco che raccoglie dei brani in freestyle dalle sonorità classiche.

Il nuovo video di Oyoshe, One Time è tratto proprio da questo suo ultimo mixtape ed è stato diretto da Giuseppe Riccardi, con la partecipazione di giovani skater dell’interland Napoletano, l’affermata crew di Breaking Knef Crew (Vincitori Battle Of The Year 2012,13,15) e con la speciale partecipazione di alcuni dei componenti delle squadre di Basket Campano ”Partenope Basket” e ”Lokomotiv Flegrea”.

Il video, girato alla fine di una torrida estate tra le strade di Fuorigrotta e del Vomero ma con la mente proiettata in un atmosfera quasi californiana vuole restituire il carattere malinconico del brano.

Le immagini descrivono le storie di personaggi che dopo un periodo si ritrovano a vivere da soli e a portare avanti il proprio percorso e le proprie passioni.

Giuseppe Riccardi

One Time: il video

Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.

Redazione

Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *