Duplice omicidio Nappello: fermati tre uomini armati nel quartiere Miano

Duplice omicidio nel Napoletano: fermati tre uomini armati nel quartiere di Miano. Due di loro non hanno esitato a puntare una pistola contro carabinieri

Fermati dalla polizia per un controllo nel quartiere napoletano di Miano hanno tentato la fuga ma sono stati arrestati. Due di loro non hanno esitato a puntare una pistola all’indirizzo di alcuni carabinieri che li stavano inseguendo. In manette sono finiti Alessio Sepe, di 20 anni; Luca Gallotta di 25 e Raffaele Petriccione di 19. I tre erano a bordo di una vettura che è stata fermata da una pattuglia della polizia in via Janfolla.

 

Duplice omicidio a Napoli: tre uomini tentano la fuga

Dopo il duplice omicidio, avvenuto sabato scorso, di Carlo Nappello e di suo nipote le forze dell’ordine hanno intensificato i controlli. Non appena i poliziotti si sono avvicinati alla macchina, i tre si sono dati alla fuga. Gli agenti però sono riusciti a bloccare subito Alessio Sepe. Due pattuglie in borghese dei carabinieri si sono messe all’inseguimento degli altri due, poi identificati in Luca Gallotta e Raffaele Petriccione, I due nel tentativo di guadagnare la fuga hanno puntato una pistola contro i militari ma sono stati bloccati poco più avanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *