Oggi Prima presentazione di “Mala semenza” di Maria Elefante presso il Sottopalco del Teatro Bellini

La casa editrice Homo Scrivens è lieta di invitarvi alla prima presentazione del romanzo Mala semenza di Maria Elefante (collana Dieci)

Giovedì 29 marzo 2018, alle ore 18:00, presso il Sottopalco del Teatro Bellini,

Via Conte di Ruvo, 14 – Napoli.

 

Insieme all’autrice, interverranno:

Chiara Tortorelli, scrittrice,

Gioconda Marinelli, poetessa.

Modera: Aldo Putignano, editore.

Letture di: Serena Cirillo, attrice.

Il libro

Sullo sfondo di una terra vesuviana, materna e accogliente, ma afflitta da drammi attuali – traffico di droga, di rifiuti tossici e di opere d’arte – si snoda la storia di una famiglia, dal dopoguerra a oggi.

Filumena ’a facciatagliata è votata al culto della terra e della dea Ecàte, il cui tempio è sepolto da secoli sotto la sua casa, fin quando è profanato dal marito che lo spoglia delle opere d’arte. Lei subisce in silenzio violenze e maltrattamenti, intossicata dal racket di rifiuti tossici gestito proprio dal marito. Finché, ammalata di leucemia, ma sostenuta dal comitato delle “Mamme coraggio”, troverà la forza di denunciarlo, determinando il crollo del clan dei pisciuni di cui lui era il boss.

I valori tenacemente custoditi, l’amore per la terra, la fede in antiche divinità mediterranee, sempre presenti nella cultura contadina, in una storia che valica gli oceani.

 

L’autrice

Maria Elefante docente di lingua e letteratura latina all’Università di Napoli Federico II, ha scritto numerosi saggi ed è stata insignita del premio internazionale “Th. Mommsen” 1998 per l’edizione critica e commentata della Storia Universale di Velleio Patercolo.

Con il romanzo “Le figlie della fortuna” (Graus 2015) è stata premiata al concorso nazionale L’Iguana e al Premio Dickinson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *