Nuovo incendio a Napoli, una colonna di fumo si alza a Gianturco (VIDEO)

Nuovo incendio a Napoli, una colonna di fumo si alza a Gianturco. Ieri un altro rogo a via Foria: origine dolosa?

Un incendio è divampato poco fa nel centro di Napoli: dopo il vasto rogo che ieri ha interessato la zona del centro storico, a pochi passi da via Foria, le fiamme tornano a colpire la città, generando una nuova colonna di fumo visibile per chilometri e chilometri da numerosi quartieri di Napoli avvolgendo anche il Centro Direzionale. A essere colpito questa volta è Gianturco dove, in via Brin, alle spalle della Stazione Centrale, un capannone di una fabbrica di prodotti cinesi ha preso fuoco.

Nuovo incendio a Napoli, una colonna di fumo si alza al Centro Direzionale

L’incendio, divampato poco fa, si sta sviluppando tuttora nella zona del Centro Direzionale, e sembra avere le stesse caratteristiche di quello divampato appena ieri nel cuore del centro storico di Napoli: fumo nero che si innalza questa volta al di sopra dei grattacieli. Ancora non si conoscono i dettagli né le cause che hanno provocato questo nuovo incendio, a poco più di 24 ore di distanza da quello che ieri ha interessato un’area abbandonata e utilizzata come sito per lo stoccaggio illegale di rifiuti, soprattutto pneumatici. Al momento le forze dell’ordine sono al lavoro per domare l’incendio, l’aria è irrespirabile, la metropolitana Linea 2 sta subendo numerosi disagi e il traffico è in tilt. Sono sopraggiunte anche squadre dei vigili del fuoco della Regione Campania.

Ieri un altro rogo: origine dolosa?

Anche per l’incendio di via Foria, che fortunatamente non ha provocato gravi danni né feriti tra gli abitanti dei palazzi lambiti dalle fiamme, si ignorano ancora le cause: gli inquirenti sono in queste ore a lavoro per stabilire se il rogo sia stato di natura dolosa. Mentre un nuovo incendio sta flagellando un’altra zona della città. Solo coincidenze?