Addio al ticket di 1 euro e 30 centesimi. Nuove tariffe per i trasporti a Napoli: novità e aumenti.

Aumenti e ribassi: ecco tutte le novità delle nuove tariffe dei trasporti di Napoli

Durante il Ferragosto, la Regione ha approvato le nuove tariffe per il trasporto pubblico di Napoli che entreranno in vigore dal prossimo 1 gennaio 2015. Per il biglietto e l’abbonamento aziendale le tariffe saranno ridotte, per il ticket e l’abbonamento integrato, ossia quello che consente di utilizzare più mezzi, invece, ci saranno degli aumenti.

Diremo addio al biglietto di 1.30

Una corsa Anm in metropolitana, funicolare o autobus costerà un solo euro anziché un euro e trenta centesimi, ma varrà per una sola corsa e dovrà essere cestinato una volta timbrato. La novità è che si può acquistare anche direttamente sul bus pagando il doppio, come succede in altre parti d’Italia.

Per quanto riguarda il biglietto integrato che permette di usare più mezzi, invece, ci saranno degli aumenti: da 1,30 a 1,50, ma aumenteranno anche i minuti da 90 a 100. Purtroppo, però, non sarà più possibile utilizzare lo stesso biglietto per fare l’andata ed il ritorno.