galleria borbonica

Notturno alla Galleria Borbonica, interviste ai protagonisti del nuovo suggestivo percorso ideato nei sottosuoli di Napoli

Esperienza unica nel suo genere quella che hanno potuto vivere i pochi che hanno ottenuto un posto nel suggestivo percorso Notturno alla Galleria Borbonica.

Stasera unica nel suo genere quella ideata alla Galleria Borbonica, dove si è messa in pratica un idea pensata dal Presidente Gianluca Minin e dai responsabili della Galleria Borbonica, Maria Antonia Carrano e lo stesso Marco Minin. Una visita guidata diversa dal solito, dato che nel 99% dei casi si caratterizzano per la possibilità di vedere qualcosa, molto spesso qualcosa di nuovo, questa volta invece l’intento è portare gli ospiti a non vedere nulla; le luci della galleria si sono spente e gli ospiti hanno camminato nella storia del sottosuolo di Napoli con piccole lanterne, udendo la voce del silenzio. Dopo una passeggiata in uno dei siti sotterranei più suggestivi della città di Partenope, i nostri ospiti hanno ascoltato al buio le note sinuose di un violinista eccellente come Edo Nortarloberti, e della pianista Martina Molli, componente del gruppo musicale di Ashram.

Intervista a Maria Carrano
Intervista Ashram