Notre Napule 'a Visionaire: la proposta della doppia toponomastica in italiano e napoletano

Notre Napule ‘a Visionaire: la proposta della doppia toponomastica in italiano e napoletano

Notre Napule ‘a Visionaire lancia una proposta al sindaco Luigi de Magistris. La realizzazione della doppia toponomastica in italiano e in lingua napoletana

L’associazione Notre Napule ‘a Visionaire come socia fondatrice dell’Alliance Alliance Européenne des Langues Régionales lancia una proposta concreta alle autorità comunali e della città metropolitana di Napoli. La proposta è diretta agli organi competenti e, in primis, a Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli ed agli assessori competenti.

 

Notre Napule ‘a Visionaire: una proposta sull’esempio provenzale

L’associazione Notre Napule ‘a Visionaire propone la realizzazione della doppia toponomastica in italiano e nella lingua napoletana sull’esempio provenzale. Le aggiunte in lingue napoletana partiranno dalle indicazioni stradali più facili fino a giungere a quelle più complesse nella città di Napoli. La proposta arriva da Massimiliano Verde, presidente Notre Napule ‘a Visionaire e Vice Presidente Alliance Européenne des Langues Régionales (A.E.L.R.).

Per le foto si ringrazia: Saint Rémy e Nizza