Giugliano: Comune barricato

Presidio al Municipio di Giugliano

di Vincenzo Noletto

Comune-Giugliano-Barricato-2 Comune-Giugliano-barricato

Municipio di Giugliano: doveva essere un presidio pacifico dei comitati giuglianesi in merito alla questione Tares, ma stamattina l’edificio si presentava “protetto” dagli organi di Polizia in pompa magna.

Camionette, blindati, transenne e uomini pronti a fermare un’ipotetica ondata violenta di protestanti. In realtà i manifestanti non volevano far altro che ricordare ai commissari i punti discussi nella manifestazione tenutasi il 16 gennaio.

Renato del Comitato Disoccupati Giuglianesi da noi intervistato ci dice:

“Noi e i comitati Acqua Pubblica-Bene Comune e No Inceneritore abbiamo indetto un presidio poiché, dopo le domande poste e protocollate il giorno 16 gennaio, non abbiamo avuto nessuna notizia dagli uffici del comune. Appena arrivati sul posto abbiamo trovato lo spiegamento delle forze pubbliche poiché, a detta loro, non avevamo richiesto nessuna autorizzazione”

Nel frattempo, mentre si attende la risposta anche del Ministero dell’Economia il 28 febbraio, il pagamento dell’imposta è stato sospeso.

foto gentilmente concesse da Maria Rosaria Ilvetti

[nggallery id=99]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *