Nichi Vendola incontra a Bagnoli familiari delle vittime dell’amianto

Nichi Vendola incontra a Bagnoli familiari delle vittime dell’amianto

Si è tenuto presso il circolo Ilva di Bagnoli l’incontro tra il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola e i familiari delle vittime dell’amianto. Con una sentenza storica, che dà un segnale di speranza a tutte le vittime dell’amianto, il giudice del Tribunale di Torino ha condannato a 16 anni di reclusione lo svizzero Stephan Schmidheiny e il belga Jean Louis Marie Ghislain de Cartier de Marchienne, nell’ambito del processo Eternit di Torino. Il presidente della Regione Puglia, ha con una appassionata arringa, esposto le sue idee a riguardo di questa annosa questione, a suo dire tenuta per troppo sotto silenzio. Dolorose testimonianze e amari commenti hanno costituito lo scenario di un’assolata giornata di primavera in cui ha risuonato forte la eco della voce di coloro che ancora sono alla ricerca di giustizia. L’incontro con il Leader di sinistra ha costituito la cornice per la presentazione di molteplici progetti di sviluppo per il quartiere di Bagnoli, da tempo in attesa di un concreto progetto di riqualifica territoriale.

di Simona Coppa

A breve sarà online video integrale dell’intervento di Vendola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *