Nibali ha vinto il Tour de France. Suo il tour dopo il quarto posto nella cronometro

Nibali porta in Italia il Tour de France dopo 16 anni. L’ultimo fu Pantani

Nibali entra di diritto nella storia del ciclismo, è il sesto corridore ad aver vinto le tre grandi corse a tappe, il Giro, il Tour e la Vuelta. La cinquina di corridori che hanno vinto prima di lui non sono ciclisti qualsiasi e non puoi esserlo per portare a casa tale traguardo, si tratta di Eddy Merckx, Bernard Hinault, Jacques Anquetil, Alberto Contador e Felice Gimondi. Epoche diverse, ma tutti sono diventati leggenda.

Il corridore siciliano quasi non ci crede: “Sono contento, a Parigi sarà il momento più bello della corsa, con l’Arco di Trionfo e la premiazione. L’emozione di arrivare a Parigi è da pelle d’oca, inspiegabile. Quando sono venuto qui per disputare il primo Tour della mia carriera sono rimasto stregato dall’atmosfera dell’ultima giornata, dal giro d’onore, dal tifo della gente… È un po’ tutto irreale, devo abituarmi lentamente. Il pensiero di aver vestito la maglia gialla dalla seconda giornata fino alla fine è stato logorante, non è stato facile per niente. Ora voglio godermi questi momenti con la mia famiglia e con i miei amici”.

Nibali è il primo italiano dopo 16 anni, dalla vittoria di Pantani, a portare a casa il Tour de France che torna, quindi, italiano. E’ proprio a Pantani che Nibali dedica alcune sue parole post vittoria: “Quando lui vinceva ero ragazzino. Sua mamma mi ha regalato la sua maglia gialla e quando tornerò, come promesso, le porterò la mia”.