Nel Salernitano più sicurezza grazie a WhatsApp e telecamere

WhatsApp e telecamere: varato il “Controllo del Vicinato”, percorso di collaborazione tra comune, cittadini e forze dell’ordine per prevenire la criminalità

Il Comune di Baronissi (Salerno) vara il “Controllo del Vicinato“, un nuovo percorso di collaborazione tra amministrazione comunale, cittadini e forze dell’ordine per prevenire episodi di criminalità sul territorio. La sperimentazione, partita nella frazione Antessano e presto replicata in tutte le aree della città, prevede la costituzione di un gruppo di controllo WhatsApp che si impegna a sorvegliare il territorio e a segnalare fatti e circostanze sospette alle forze dell’ordine recuperando così le regole di buon vicinato e di attenzione sociale, strategici per promuovere la sicurezza urbana.

 

Telecamere e WhatsApp per una maggiore sicurezza, Valiante: “Patto solidale con i cittadini”

Con i cittadini abbiamo avuto incontri e condiviso un patto solidale – spiega il sindaco Gianfranco Valianteper riattivare quelle norme di buon vicinato che aiutano a non ‘guardare altrove’ laddove si nota qualcosa che non va fuori dalla porta della propria casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *