Nat’a Bagnoli: l’ex base NATO di Bagnoli restituita ai napoletani

Nat’a Bagnoli: la città si riappropria dell’ex base NATO

di Redazione

Bagnoli – E’ stato presentato questa mattina l’evento “Nat’a Bagnoli”, organizzato dal comune di Napoli in collaborazione con la Fondazione Banco Napoli per l’Assistenza all’Infanzia. L’iniziativa si terrà il 1° dicembre: l’ex base NATO di Bagnoli, infatti, aprirà le porte ai cittadini dopo quasi 60 anni, offrendo visite guidate della vasta area, laboratori ludico-ricreativi, degustazioni enogastronomiche e concerti.

Il complesso militare, chiuso da circa 1 anno, verrà restituito alla cittadinanza: nei suoi spazi de-militarizzati saranno svolte principalmente attività dedicate ai giovani. Dalla formazione alla ricerca, dalle iniziative culturali allo sport: cittadini, associazioni, scuole e cooperative prenderanno parte attiva alla riqualificazione dell’area, che sarà inoltre sede di un progetto di reinserimento sociale e lavorativo dei giovani detenuti del carcere di Nisida, che prevede attività di artigianato ed agricole.

Per la serata del 1° dicembre grande protagonista sarà Edoardo Bennato, originario di Bagnoli: “è l’ultima opportunità per la comunità, per la gente di riappropriarsi del territorio” ha dichiarato il cantante questa mattina nel corso della conferenza stampa, auspicando che la riapertura alla cittadinanza dell’ex base militare possa rappresentare un importante passo avanti per il progetto di riqualificazione dell’intera area di Bagnoli.

25 novembre 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *