Nasce un nuovo bar negli States, le commesse in bikini ed è boom di clienti. Cosa ne pensano a Napoli? (VIDEO)

I pareri dei napoletani sul “sexy bar” aperto negli States

di Francesco Cava

Che gli Stati Uniti d’America siano spesso la culla di nuovi must e tendenze che poi dilagano facilmente nel resto del mondo è già chiaro a tutti, con l’ultima trovata non hanno voluto smentire questa loro peculiarità creando, non senza la disapprovazione di alcuni, un bar dove, oltrechè gustare un buon caffè, puoi godere della vista delle splendide bariste che servono i propri clienti in abbigliamento quantomeno innovativo, lingerie sexy.

Le telecamere di Road Tv Italia sono entrate nei bar napoletani, per chiedere ad avventori, baristi e gestori che cosa ne pensano di questa trovata e se aprirebbero o frequenterebbero un bar del genere. Ecco cosa ci hanno risposto.

GUARDA IL VIDEO:

La Dream Girl Espresso è una catena che ha aperto locali in diversi stati del nuovo continente, dando il via a diverse polemiche sull’idea fondante di questa attività commerciale. Secondo alcuni le ragazze impiegate in questi caffè non rispettavano la pubblica decenza servendo ai tavoli con solo dei perizomi ridottissimi e semplici cerotti a coprire i capezzoli. La cittadina di Kant, che ospita uno di questi innovativi esercizi, ha protestato riuscendo ad ottenere quantomeno che le ragazze si coprano maggiormente, dando il via allo sfoggio di lingerie sexy. Al centro della protesta portata avanti dalla cittadina vi era l’idea che questi locali e determinate visioni possano non beneficiare alla corretta crescita dei bambini, a maggior ragione che alcuni di questi caffè nascono proprio nelle vicinanze di parchi o scuole.

Gli affari, nonostante le ragazze indossino qualcosa in più, continuano ad andare a gonfie vele, tanto che c’è il sospetto che dietro questa trasgressiva quanto innocente idea vi possa essere un giro di prostituzione, la magistratura sta già effettuando i dovuti controlli.

31 gennaio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *